fbpx
Corsi di Formazione di Base Cat. B1.1

Licenza di Manutentore Aeronautico (LMA)

Chi è il Tecnico Manutentore di Aeromobili?

Il Tecnico Manutentore di Aeromobili è una figura professionale tecnica altamente qualificata che si occupa di certificare l’idoneità al volo di un aeromobile. Il Tecnico Manutentore di
aeromobili di ha il compito di garantire un elevato livello di efficienza degli aeromobili, effettuando controlli, ispezioni, sostituzioni di componenti e riparazioni sugli aeromobili,
eliminando le anomalie riscontrate prima, durante o dopo il volo.

Obiettivi dei corsi di formazione di base

I corsi di formazione di base sono rivolti a tutti coloro che desiderano intraprendere una carriera specialistica nel settore della manutenzione aeronautica pur non avendo alcun tipo di esperienza in tale campo.
Sono corsi volti al rilascio del “ Certificate of Recognition” (Certificato di Riconoscimento) che attesta la partecipazione con esito positivo al corso di cat. B1.1 della
LMA. Tale certificato è valido in tutti gli stati membri EASA (European Aviation Safety Agency).

Requisiti d’ingresso

a) Buona conoscenza della lingua inglese (liv.A2/B1);

b) Preferibile un diploma di scuola media secondaria, equivalente o superiore come titolo di istruzione.

Quanto durano i corsi?

Il corso ha una durata di 2448 ore (circa 2 anni) per la Cat. B1.1 divise in 1224 ore di addestramento teorico +1224 ore di addestramento pratico. È richiesta una frequenza obbligatoria al 90% per ogni singolo modulo.

Quali sono i contenuti dei corsi?

I corsi di formazione di base si compongono di 4elementi:

a) formazione teorica: è costituita da 13 moduli per ognuno dei quali viene attivato uno specifico corso (lezioni frontali in aula in lingua italiana ed inglese);

b) esami teorici: sono somministrati al termine di ciascun modulo, in lingua inglese. Ciascun esame è costituito da un numero variabile di domande a scelta multipla e, per taluni moduli, anche da una o due domande a risposta aperta. Il voto necessario per superare l’esame di ciascun modulo deve essere maggiore o uguale al 75%;

c) formazione pratica: riguarda l’utilizzo pratico di strumenti/attrezzature comuni, lo smontaggio/ montaggio di una selezione rappresentativa di parti di aeromobili e la partecipazione ad attività di manutenzione presso Organizzazioni di Manutenzione;

d) valutazione pratica: stabilisce se l’allievo è competente nell’utilizzo di strumenti ed attrezzature e se lavora nel rispetto delle disposizioni contenute nei manuali di manutenzione.

Modulo

  • M1 – Matematica
  • M2 – Fisica
  • M3 – Elementi di Elettrotecnica
  • M4 – Elementi di Elettronica
  • M5 – Tecniche Digitali
  • M6 – Materiali e Attrezzature
  • M7A – Pratiche di Manutenzione
  • M8 – Principi di Aerodinamica
  • M9A- Fattori Umani
  • M10 – Legislazione Aeronautica
  • M11A – Aerodinamica, strutture e sistemi dei velivoli a Turbina
  • M15 – Motori a Turbina a Gas
  • M17A- Elica

Com’è strutturata l’attività pratica?

La parte pratica si costituisce di 1224 ore: di questo monte ore, 820h circa vengono svolte presso Maintenance Training Center di ISC – Part 147.

Il monte ore rimanente (circa 30%) verrà effettuato presso una delle basi SEAS srl – Part-145 dislocate sul territorio italiano.

Una volta completato il corso, come faccio ad ottenere l’LMA?

La frequenza a questo corso dà diritto ad una riduzione dell’esperienza pratica da 5 a 2 anni da svolgersi su aerei operativi in Organizzazioni di Manutenzione Part-145 presenti negli stati membri EASA e/o approvate secondo gli standard europei.

Dopo questo periodo potrà essere presentata, all’Autorità Competente, la domanda per il rilascio della Licenza di Manutentore Aeronautico completa di Attestato di superamento del corso (Certificate of Recognition) e la documentazione relativa all’esperienza pratica maturata.